Calceranica al Lago

Tre morti per legionella,per 8 accusa omicidio colposo

Il Nas dei Carabinieri di Trento ha deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica 8 persone titolari di tre strutture ricettive ritenute responsabili di omicidio colposo per la mancata predisposizione del piano di valutazione del rischio legionellosi, obbligatorio dal 2015. 19 italiani, di cui 3 deceduti, la scorsa estate avevano soggiornato in 14 strutture ricettive diverse dell'Altopiano della Paganella e si sono ammalati di legionella.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie