Calceranica al Lago

Sci: Paris "Discesa baby e pista slalom pessima,così non va"

"La pista era terribile, davvero molto male. È la terza volta di fila ai Mondiali che in slalom troviamo condizioni così. Vince sempre chi parte per primo, è andata bene a Pinturault, perché scia benissimo, ma ha fatto fatica anche lui con l'8 e a stento è riuscito a scavalcare Hadalin. Prima una discesa baby, poi uno slalom in condizioni così: è molto difficile essere competitivo". Dominik Paris non le manda a dire e critica la Federazione internazionale che in combinata ha usato due pesi e due misure. "L'ho detto già prima della gara, mi hanno risposto che la pista avrebbe tenuto bene, ma non è stato così", spiega l'iridato di SuperG. Critico anche Christof Innerhofer, quarto dopo la prima prova e poi saltato nella seconda: "Lo slalom di una combinata potrebbe tracciarlo uno neutrale, oggi l'allenatore francese ha disegnato un tracciato con angoli e passaggi stretti".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie