Fiamme gialle ricordano Roberto Fontanive

È passato un anno esatto dalla scomparsa di Roberto Fontanive, tecnico dello sci alpino gialloverde stroncato, all'età di 50 anni, da un infarto che lo aveva colpito nella mattinata del 1 agosto 2017 mentre si trovava a pochi metri dal Rifugio Torre di Pisa, nel gruppo del Latemar, sopra l'abitato di Predazzo. Nel giorno del primo anniversario dalla scomparsa, le Fiamme gialle, a partire dal comandante del centro sportivo della guardia di finanza, generale di brigata Raffaele Romano, sono tornate, insieme ai famigliari ai piedi del 'Torre di Pisa' per una cerimonia di commemorazione nel corso della quale è stata scoperta una piccola croce in ferro battuto, formata da due aste a forma di sci, posizionata nel luogo dove Fontanive fu colto da malore. (ANSA).

Altre notizie

Notizie più lette

  1. ANSA
  2. ANSA
  3. Trentino

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Calceranica al Lago

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...